reitores

Reitoria

Alunos

Residentes

 

Notícias Ecclesia

Pontifício Colégio Português
Ritiro spirituale con P. Armando Ceccarelli

Sabato 30 maggio, nel vespro della Solennità della Santissima Trinità, la comunità del Collegio Portoghese ha vissuto un ritiro spirituale guidato da P. Armando Ceccarelli, SJ. che è stato Superiore Regionale della Compagnia di Gesù in Italia e negli ultimi anni Rettore del Seminario Interdiocesano Albanese di Scutari e Parroco della parrocchia “Sacro Cuore” di Tirana.

Iniziato con la celebrazione dell’Eucaristia, il ritiro è proseguito con la meditazione fatta da P. Ceccarelli incentrata sulla contemplazione della Trinità, partendo dal capolavoro di Rublev. Accostandosi a questa bellissima icona  ha invitato tutti a mettersi all’ascolto di quanto essa suscita nella mente e, soprattutto, nel cuore, scaturendo poi nella preghiera. Sublime è l’armonia dell’insieme, la morbidezza delle forme, la bellezza dei volti giovanili, simili e differenti allo stesso tempo, uniti in piena come. La famiglia trinitaria seduta al tavolo dell’universo invita l’umanità alle nozze eterne, lasciando un posto libero a chi volesse partecipare alla festa.

Infatti, come ha sottolineato P. Ceccarelli,  il mistero della Trinità bisogna non solo di capirlo, ma è principalmente da contemplare e da vivere. Perciò essa è essenzialmente un dono, gratuito e incommensurabile, dell’offerta per l’altro e nell’accoglienza della sua ricchezza.

Prima delle I Vespri della Domenica della Trinità, P. Ceccarelli ha proposto un tempo di condivisione, di ascolto e di dialogo, che è stato una buona e bella novità del ritiro spirituale.

 
P. Nuno da Silva Gonçalves è stato nominato Decano

P. Nuno da Silva Gonçalves, s.j., padre spirituale del Collegio, è stato nominato Decano della Facoltà di Storia e Beni Culturali della Chiesa per un nuovo triennio.

«Ringrazio profondamente il Rev. P. Nuno da Silva Gonçalves per la Sua disponibilità ad assumere questa responsabilità e gli esprimo, a nome di tutta la comunità universitaria, i miei e i nostri più sentiti auguri» (François-Xavier Dumortier, s.j., Roma, 27 maggio 2015).

 
Festa della fine dell’anno accademico

:: 23 maggio 2015

 
Rosario parrocchiale nel Collegio

Giovedì 21 maggio, nella cappella del Pontificio Collegio Portoghese, le famiglie e le comunità religiose della parrocchia di Gregorio VI si sono radunate per pregare insieme la Madonna con il rosario.
Il mese di maggio dedicato alla Madre di Gesù è da alcuni anni un opportunità per aprire le porte di alcune case e istituti religiosi della parrocchia ed accogliere le persone per pregare insieme. Infatti, spesso esse si incrociano per strada senza conoscersi. Perciò, nei giovedì di questo mese, alcune case vedono arrivare coloro che possono e vogliono per lodare insieme a Dio tramite la Mamma del Cielo.
La cappella del Collegio Portoghese dall’inizio ha accolto l’iniziativa. La bellissima figura della Madonna di Fatima, opera dello stesso artista che ha realizzato quella della Cappella delle Apparizioni, dà ospitalità ai numerosi fedeli che vengono sottoporle le suppliche e le grazie.
Il Rettore, dopo aver presieduto alla preghiera mariana, ha invitato tutti per un tempo di convivenza nella sala da pranzo facendo seguito al detto: «dopo la mistica, la mastica».
Si può affermare che è stata una felice serata trascorsa insieme ai piede della Signora di Fatima.

Giovedì 21 maggio, nella cappella del Pontificio Collegio Portoghese, le famiglie e le comunità religiose della parrocchia di Gregorio VI si sono radunate per pregare insieme la Madonna con il rosario.

Il mese di maggio dedicato alla Madre di Gesù è da alcuni anni un opportunità per aprire le porte di alcune case e istituti religiosi della parrocchia ed accogliere le persone per pregare insieme. Infatti, spesso esse si incrociano per strada senza conoscersi. Perciò, nei giovedì di questo mese, alcune case vedono arrivare coloro che possono e vogliono per lodare insieme a Dio tramite la Mamma del Cielo.

La cappella del Collegio Portoghese dall’inizio ha accolto l’iniziativa. La bellissima figura della Madonna di Fatima, opera dello stesso artista che ha realizzato quella della Cappella delle Apparizioni, dà ospitalità ai numerosi fedeli che vengono sottoporle le suppliche e le grazie.

Il Rettore, dopo aver presieduto alla preghiera mariana, ha invitato tutti per un tempo di convivenza nella sala da pranzo facendo seguito al detto: «dopo la mistica, la mastica».

Si può affermare che è stata una felice serata trascorsa insieme ai piede della Signora di Fatima.

 
TESTIMONIANZA ANCHE A ROMA

Omelia: Pe. Nuno da Silva Gonçalves, sj. :: 21 maggio 2015

“È necessario che tu dia testimonianza anche a Roma” – dice il Signore a Paolo, annunciandogli quella che sarebbe l’ultima tappa dei suoi viaggi missionari. L’appello della testimonianza a Roma, mentre ci siamo, è rivolto anche a noi.  Il nostro tempo, quello della Chiesa terrestre, è il tempo della testimonianza, cioè, del martirio.  In  che modo ascoltiamo e viviamo quest’appello potrebbe essere una domanda da farci oggi nella scia dell’esempio di san Paolo.

 
P. Fernando si congeda del Collegio Portoghese

P. Fernando Fonseca, padre spirituale del Collegio durante il presente anno accademico, è tornato in Portogallo per realizzare un intervento. Doveva ritornare in patria alla fine dell’anno visto che la sua missione nella Casa Generalizia dei Sacerdoti del Sacro Cuore di Gesù (Dehoniani) finiva a luglio. Tuttavia, per motivi di salute, è venuto a congedarsi della comunità di Sacerdoti e delle Suore del Collegio Portoghese. Tutti ringraziano P. Fernando per la sua semplicità, presenza e saggezza spirituale. Inoltre si fa l’augurio di buon successo nelle future missioni.

 
Fondatore del movimento dell’Amore Familiare visita il Collegio

Mons. Stefano Tardani, sacerdote della Diocesi di Roma e fondatore del Movimento dell’Amore Familiare ha presieduto la Messa comunitaria, ha cenato e ha avuto un dialogo con i residenti del Collegio.

Mons. Stefano Tardani ha sviluppato negli ultimi anni un nuovo progetto per la formazione dei fidanzati e degli sposi che unisce l’amore per l’umano e l’amore per Dio e coniuga scienza e fede unite per la vita. Insieme a molte giovani famiglie Don Stefano ha dato vita al Movimento dell’Amore Familiare che realizza iniziative di apostolato e di missione.

L’Associazione Famiglia Piccola Chiesa – Movimento dell’Amore Familiare, che è stata approvata con il Decreto della Diocesi di Roma nel 2003 come Movimento Ecclesiale. Il Movimento è missionario in tutte le direzioni: missione alla vita, alla persona, alla famiglia, alla società.

Mons. Tardani ha profittato dell’occasione per presentare il suo libro Figli di Chi? Quale futuro ci aspetta? dove fa un commentario alla preghiera del Padre nostro. Questa, nell’intendimento dell’autore, aiuta a tornare alle nostre radici e proprio per questo rende capaci di costruire il futuro con speranza.

 
CICLISTAS EM PEREGRINAÇÃO AO VATICANO

Um grupo de seis ciclistas de portugal, após 27 dias a pedalar, partindo de Setúbal e passando por Fátima e por Lurdes, chegaram a Roma para participarem na audiência geral com o Papa Francisco. A fé, a amizade e o desporto são o mote deste grupo de pessoas de idades compreendidas entre os 40 e os 68 anos, que pelo amor à vida se fazem à estrada testemunhando uma enorme esperança. De salientar que dois destes ciclistas são doentes oncológicos.
No Colégio Português deram testemunho da alegria de viver, boa disposição, convivilidade e simplicidade.